Il Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni.
Il C.U.G. è previsto dall'art.21 della L. 183/2010, che ha modificato l'art. 57 del D.lgs. 165/2001 , il cui funzionamento è disciplinato dalle "linee guida" adottate con direttiva del 4/03/2011 del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione e del Ministro per le Pari Opportunità.
Il nuovo organismo assume tutte le funzioni che la legge e i contratti collettivi attribuivano ai Comitati per le Pari Opportunità e ai Comitati paritetici per il contrasto al fenomeno del mobbing. Il CUG intende assicurare parità e pari opportunità tra i dipendenti, prevenendo e combattendo qualsiasi forma di discriminazione in ragione dell'età, del sesso, della razza, dell'orientamento sessuale, della religione, della disabilità, della lingua.


La casella di posta è : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Si riportano i principali atti:

CUG. "COMITATO UNICO DI GARANZIA PER LE PARI OPPORTUNITA', LA VALORIZZAZIONE DEL BENESSERE DI CHI LAVORA E CONTRO LE DISCRIMINAZIONI". COSTITUZIONE : Provvedimento n.86 del 18/06/2016

Regolamento

PIANO TRIENNALE AZIONI POSITIVE IN MATERIA DI PARI OPPORTUNITA' 2019-2021

Vai all'inizio della pagina